lunedì 19 ottobre 2015

Casi di scabbia in casa di riposo "SI PRENDE ANCHE ATTRAVERSO I VESTITI"






LIMANA - Tre casi di scabbia in casa di riposo a Limana. Preoccupazione nel centro servizi per l'anziano di Limana, dove venerdì sono stati individuati tre casi dell'infezione della pelle, provocata da un acaro che si manifesta con prurito ed eruzioni cutanee. «La situazione è sotto controllo», assicurano il sindaco Milena De Zanet e l'assessore alle politiche sociali Edi Fontana. «Le procedure sono state attuate venerdì stesso, non appena siamo venuti a conoscenza della situazione. Abbiamo contattato immediatamente l'Usl». Venerdì sera si è svolta una riunione tra gli amministratori, il personale della struttura e il personale dell'Usl, che ha illustrato la profilassi prevista e dato indicazioni su come comportarsi per evitare la trasmissione dell'infezione. «Sono state prese tutte le precauzioni del caso e il problema verrà risolto in tempi rapidi», conferma il primo cittadino, tranquillizzando la popolazione e soprattutto i familiari degli ospiti. «Abbiamo chiesto a tutti gli operatori della casa di riposo la massima attenzione dal punto di vista igienico-sanitario per evitare la diffusione dell'infezione, che si trasmette non solo per contatto diretto con i pazienti infetti, ma anche attraverso il contatto con gli indumenti».

Nessun commento:

Posta un commento