giovedì 25 giugno 2015

Spagna, 43enne muore incornato da un toro









Un 43enne, M.C.B., è morto dopo essere stato incornato al torace e all'addome da un toro durante un "encierro" a Coria, una città spagnola. Trasportato in ospedale, l'uomo è deceduto nella notte. Ogni anno in Spagna si registrano morti e feriti durante le tradizionali manifestazioni estive nelle quali centinaia di persone corrono con i tori.
Le immagini dell'incidente di Coria, nella Spagna sud-occidentale, diffuse dai siti dei quotidiani, mostrano il toro che si getta contro le sbarre ai bordi dell'arena dietro la quale si rifugiano gli spettatori e i protagonisti della corsa. L'animale, Gaupeton, dell'allevamento Luis Algarra, colpisce l'uomo, M.C.B., che non ha il tempo di tirarsi indietro, almeno due volte con le corna attraverso le sbarre.

In molte città e villaggi spagnoli durante l'estate si svolgono da secoli questi tradizionali eventi. L' "encierro" più celebre è quello della Feria de San Firmin a Pamplona, "scoperto" da Ernest Hemingway.


Nessun commento:

Posta un commento